fbpx
blogger vs wordpress

Blogger Vs WordPress: qual è la piattaforma migliore per aprire/gestire un blog?

Blogger vs WordPress: uno scontro tra titani in fatto di creazione e gestione dei blog! Quando si decide di aprire un proprio spazio web, la domanda delle domande è sempre la stessa: “Come aprire un blog in modo facile e iper professionale, senza spendere una fortuna?”. La risposta – o meglio – le risposte sono sempre due e si chiamano Blogger e WordPress. Si tratta, infatti, di due strumenti che consentono di aprire e gestire blog senza saperne tanto di programmazione, il tutto però ottenendo comunque portali professionali.
Ebbene, quali sono i vantaggi e svantaggi di ognuna? Quali scegliere? Mettiamo subito a confronto le due piattaforme per uno scontro Blogger Vs WordPress decisivo!

LEGGI ANCHE: Wix Vs WordPress: quale scegliere per realizzare un sito web?

Blogger Vs WordPress: quali info su entrambe

Cerchiamo di capire, innanzitutto, qualcosa di più su questi due strumenti che consentono di creare ottimi blog professionali. Blogger lo conosciamo un po’ tutti, per via anche della sua storia che parte da lontano. Nato nel 1999, è divenuta da subito piattaforma molto usata negli anni 2000 per via della sua facilità d’utilizzo. Non a caso, l’azienda è stata anche acquistata da Google, di cui ne è l’attuale proprietario. Al momento, va detto che sono oltre 20 i milioni di blog aperti all’interno di questa piattaforma, dunque un numero non da poco!
Per quanto concerne WordPress, l’azienda è nata nel 2003, ed è letteralmente un CMS, acronimo di Content Management System. WordPress, al contrario di Blogger, consente di creare siti e blog molto più particolari e dinamici, senza però trascendere in programmazione troppo complicata.

Blogger Vs WordPress: Blogger non necessità di acquisti di piani Hosting ma WP sì

Iniziamo con la prima differenza tra Blogger e WordPress. Il primo non consente l’acquisto di piani hosting e del nome dominio. Ma cosa significa? Vuol dire che una volta scelta la piattaforma, il tuo sito si troverà sul server di Blogger, e non dovrai acquistarne lo spazio. Inoltre, non sarà nemmeno necessario comprare il nome dominio (cioè il nome del tuo sito). Ovviamente, ciò significa che il tuo blog avrà come sottodominio Blogger stesso (Es. nomeblog.blogspot.com).
Con WordPress, invece, sarà necessario acquistare un piano hosting e il nome dominio e solo dopo potrai installare WordPress sul tuo server e collegarlo al tuo dominio stesso. In tal caso, il tuo blog non avrà sottodomini e non sarà legato ad alcuna piattaforma.

Blogger Vs WordPress: con WP sei tu il proprietario, con Blogger no

Il vantaggio di acquistare nomi domini e servizi hosting sta anche nel fatto che questo ti consente di essere il proprietario esclusivo e finale del tuo blog. Hai dunque il pieno controllo dello spazio, senza limitazione alcuna. Mentre con Blogger, anche a causa del fatto che il tuo portale è ospitato nel server dell’azienda, è l’azienda stessa ad esser proprietaria del tuo blog. Dunque, può scegliere, ad esempio, di chiudere il tuo spazio senza chiederti il consenso, limitandoti anche nelle personalizzazioni.

Blogger Vs WordPress: con WordPress puoi scegliere più temi, con Blogger no

Una volta aperto il blog, dovrai scegliere il template grafico. Con WordPress esistono una moltitudine di temi tra cui optare, sia gratuiti che a pagamento. Naturalmente, puoi anche personalizzare ogni tema e aggiungere altre funzionalità tramite plug-in e soluzioni di terze parti.
Con Blogger, invece, hai qualche limite in più: hai a disposizione pochissimi temi e non puoi variarli di molto. In questo frangente, insomma, WordPress vince a mani basse.

Blogger Vs WordPress: il più sicuro è sicuramente Blogger

Quando si parla di sicurezza, è Blogger il vincitore assoluto. Questo perché è l’azienda stessa la proprietaria del tuo spazio e, dunque, interessata a proteggerlo. Ciò significa che, se scegli di aprire un blog con Blogger, non dovrai preoccuparti di gestire le risorse del server e quant’altro, perché sarà la piattaforma a farlo al posto tuo.
Con WordPress, invece, nonostante vengano forniti diversi plug-in di sicurezza, sarà comunque sempre necessario fare un backup dei contenuti.

Con quale si monetizza di più? Entrambe sono valide!

Considerando che Blogger è un’azienda di proprietà di Google, questa consente di default di aggiungere Google Adsense per fare affiliazione e pubblicità. Lo stesso si può dire di WordPress che, in aggiunta, permette anche di convertire il blog in e-commerce per vendere direttamente i propri prodotti. Dunque, entrambe sono molto valide.

LEGGI ANCHE: Blog o vlog? Differenze, scopi, similarità

Blogger Vs WordPress: quale costa di più? WordPress!

In ultimo, arriviamo al nodo dolente dei costi. In questo frangente è Blogger a spuntarla in quanto si tratta di una piattaforma totalmente gratuita sia in fase di apertura che di gestione. (Anche in questo caso, accontentandoti di avere un sottodominio per il tuo blog, perché in caso contrario dovrai acquistarlo a parte). Con WordPress, invece, sebbene il CMS sia gratuito, dovrai comunque gestire le spese dell’acquisto del nome dominio e dell’hosting. Ma ci sono diverse soluzioni, anche poco dispendiose, a riguardo.

Roberta De Gaetani

Roberta De Gaetani

Copywriter & Content Creator - ALCOlab

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai bisogno di info? Contattaci

Gentile cliente, Le forniamo le seguenti informazioni ai sensi degli articoli 13 e 14 del Reg. UE 2016/679 (“Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali”), al fine di tutelare i dati e rispettare la Sua privacy. La presente informativa è aggiornata al 07/10/2020.

Le forniamo le seguenti informazioni:

MODALITÀ E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DATI.

La informiamo che i dati verranno trattati con il supporto di mezzi cartacei (moduli di registrazione, moduli contrattuali, ecc.), informatici (software gestionali, amministrativi, hard disk, ecc…), ottici o telematici.
Suddette modalità verranno gestite limitatamente alle seguenti finalità: A) erogazione dei servizi richiesti dal Cliente direttamente o indirettamente (tramite portali commerciali, siti internet, ecc. o a seguito di newsletter, materiale informativo, materiale omaggio) nonché conclusione del contratto di cui è parte l’interessato; B) gestione fiscale, amministrativa e contabile correlate ai contratti di servizio; C) gestione degli adempimenti normativi legati alle attività svolte nel settore della comunicazione. L’eventuale rifiuto nel consentire il trattamento dei dati comporta l’impossibilità di usufruire del servizio richiesto dall’utente, pertanto il conferimento dei dati è obbligatorio.
Fatto salvo esplicito diniego da parte dell’interessato, i dati del cliente saranno trattati anche per le seguenti finalità: D) invio di proposte e di comunicazioni commerciali a mezzo posta elettronica o SMS o fax, da parte sia di ALCOLAB SRL che di società partner; E) indagini di mercato e statistiche, marketing e referenze su comunicazioni pubblicitarie (stampa, radio, TV, internet, ecc.), preferenze sui prodotti. Il conferimento dei dati per le finalità commerciali non è obbligatorio ed il rifiuto di fornirli non pregiudica l’esecuzione del contratto.
I dati raccolti da fonti accessibili al pubblico, come siti web o altri media, verranno utilizzati per motivi statistici e per comunicare con l’interessato, a seguito di richiesta di consenso. Tale richiesta sarà inviata entro un termine ragionevole dall’ottenimento dei dati personali, al più entro un mese, o al momento della prima comunicazione con l’interessato.

BASE GIURIDICA
Il conferimento dei dati è necessario per adempiere agli obblighi contrattuali e legali (es. obblighi previsti dalla normativa sulla sicurezza sul lavoro, comunicazioni alle Autorità di PS, ecc.), pertanto l’eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all’impossibilità di fornire i servizi richiesti. La società utilizza i dati per finalità commerciali a seguito di consenso dell’interessato, ossia mediante l’approvazione esplicita della presente privacy policy e in relazione alle modalità e finalità descritte.

Il trattamento di dati raccolti da fonti accessibili al pubblico è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento, che richiede in seguito il consenso all’interessato nelle tempistiche già descritte.

CATEGORIE DI DESTINATARI
Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge e contrattuali, tutti i dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati esclusivamente per le finalità sopra specificate ai soggetti incaricati al trattamento, come i dipendenti di ALCOLAB SRL, e alle seguenti categorie di fornitori a seguito di opportuna nomina a Responsabile del trattamento: a) Consulenti amministrativi, commerciali e contabili; b) Fornitori di servizi informatici e web hosting; c) Fornitori di servizi marketing; d) Fornitori di servizi e applicativi gestionali. È possibile richiedere l’elenco aggiornato dei soggetti incaricati contattando il titolare del trattamento.

PERIODO DI CONSERVAZIONE
I dati obbligatori ai fini contrattuali e contabili sono conservati: a) per tutta la durata del contratto stipulato; b) per il tempo necessario allo svolgimento del rapporto commerciale, contabile e fiscale; c) per tutta la durata dell’iscrizione ai servizi di newsletter; d) per 2 (due) anni a partire dalla data di scadenza del contratto o della sottoscrizione alla newsletter.
I dati di chi non acquista o usufruisce di prodotti/servizi, pur avendo avuto un precedente contatto con dei rappresentanti dell’azienda, saranno immediatamente cancellati o trattati in forma anonima, ove la loro conservazione non risulti altrimenti giustificata, salvo che sia stato acquisito validamente il consenso informato degli interessati relativo ad una successiva attività di promozione commerciale o ricerca di mercato.

TRASFERIMENTO DATI PERSONALI AD UN PAESE “TERZO”
Per poter prestare i propri servizi, ALCOLAB SRL si avvale del servizio di Web Hosting della ditta Netsons s.r.l. che ospita, archivia e gestisce le informazioni fornite all’interno dei confini dello Spazio Economico Europeo (SEE) e più precisamente in Italia. Potrete trovare l’informativa della privacy di Netsons a questo link: https://www.netsons.com/privacy-policy, nel quale troverete le condizioni che potrebbero rendere necessario il trasferimento dei dati al di fuori dello SEE. In ogni caso, potrete consultare la decisione di adeguatezza rilasciato della Commissione UE, in merito al trasferimento di dati all’esterno dello SEE verso stati esteri, sul sito del Garante Italiano per la Protezione dei Dati Personali.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Titolare del trattamento dei dati personali dell’interessato è ALCOLAB SRL, sede legale ed amministrativa in Via Monte Grappa 18 – 73029 Vernole (LE), telefono 0832 1827005 – e-mail info@alcolab.it. Potete scrivere all’indirizzo e-mail info@alcolab.it per qualsiasi chiarimento in merito al trattamento dei Vostri dati e per esercitare i diritti previsti dal Reg. UE 679/2016.

DIRITTI DELL’INTERESSATO
Ai sensi del Regolamento europeo 679/2016 (GDPR) e della normativa nazionale, l’interessato può, secondo le modalità e nei limiti previsti dalla vigente normativa, rivolgere al Titolare del trattamento la richiesta per esercitare i seguenti diritti: a) richiedere la conferma dell’esistenza di dati personali che lo riguardano (diritto di accesso); b) conoscerne l’origine; c) riceverne comunicazione intelligibile; d) avere informazioni circa la logica, le modalità e le finalità del trattamento; e) richiederne l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, ivi compresi quelli non più necessari al perseguimento degli scopi per i quali sono stati raccolti; f) nei casi di trattamento basato su consenso, ricevere i propri dati forniti al titolare, in forma strutturata e leggibile da un elaboratore di dati e in un formato comunemente usato da un dispositivo elettronico; g) il diritto di presentare un reclamo all’Autorità di controllo.

COOKIE POLICY E AGGIORNAMENTI
Vi informiamo che, consultando il nostro sito all’indirizzo www.alcolab.it, è possibile prendere visione della nostra Cookie Policy, relativa alla navigazione sul nostro sito web, così come la nostra Privacy Policy. Al visitatore o all’interessato è consigliato di visionarle periodicamente al fine di prendere atto di eventuali aggiornamenti.
Blog

Articoli interessanti

w
Richiedi info

Il tuo carrello

Il carrello è vuoto

Subtotale
€0.00
Spedizione
Gratis!
IVA
€0.00
Totale
€0.00
0