Recent News

Read the latest news and stories.

come farsi trovare su linkedin come farsi trovare su linkedin

Come farsi trovare su LinkedIn: consigli per aziende e freelance

Per chi cerca lavoro su sul web, la domanda delle domande è sempre la medesima: come farsi trovare su LinkedIn? Per i pochi che non lo sapessero, LinkedIn è un social network impiegato principalmente per la creazione di contatti professionali e per la diffusione di contenuti legati a materia lavorativa. Viene spesso usato dai Recruiter per cercare nuovi candidati, dalle aziende che vogliono ampliare i loro clienti e collaborazioni e dai professionisti che cercano nuovi lavori, spesso da freelance.
Come per tutte le piattaforme social, riuscire ad emergere tra gli innumerevoli profili presenti non è affatto facile per un utente. Tuttavia, ci sono delle dritte che possono esser seguite per far sì che ciò accada. Attenzione: non parliamo dei classici consigli come “usa una foto profilo sorridente, inserisci tutte le attività lavorative o scrivi un riepilogo esaustivo”. Noi ti sveleremo segreti più specifici per riuscire a farti trovare su LinkedIn per davvero.

LEGGI ANCHE: Cos’è LinkedIn Pulse, come funziona, come si usa

Come farsi trovare su LinkedIn: interagisci ma non essere pesante

Per farsi trovare su LinkedIn è fondamentale stabilire dei contatti, quindi connettersi con altri professionisti del settore. Ma ciò non basta: è importante anche fare interazione. Capita spesso che un utente che desideri ampliare le proprie collaborazioni, contatti gli HR con messaggi banali, copia-incolla e del tutto inutili. Ebbene, questo è sbagliato. Quando attui una nuova connessione e ampli la tua Rete, crea interazioni proficue, non essere autocelebrativo ma diffondi pensieri di qualità, magari sulla base di quello che succede in tempo reale nel tuo settore. Apparirai così poco banale e non interessato solo ai tuoi profitti.

Come farsi trovare su LinkedIn: sii attivo e pubblica contenuti

Essere attivo su LinkedIn può essere vantaggioso per la tua professione. Ma cosa fare sul social per farsi trovare velocemente? Un buon consiglio è pubblicare articoli o condividere notizie pertinenti a ciò che fai. Questo può essere utile per fare networking, per ampliare i tuoi contatti e anche per uscire nella Home di chi ti segue o meno. La peculiarità del social è proprio il fatto che mostra in dashboard anche i contenuti “consigliati” dagli utenti e su cui ci cliccano Mi Piace. Questo vuol dire che più Mi Piace riceverai, maggiore sarà la possibilità di finire nella Homepage anche di chi non ti conosce affatto.

Come farsi trovare su LinkedIn: cambia l’URL del tuo profilo

Un modo tecnico per farsi trovare velocemente su LinkedIn è cambiare il proprio URL di riferimento. Invece di lasciare una porzione di testo inutile e composta solo da lettere e numeri, modifica il tuo URL inserendo nome e cognome. Per farlo basterà cliccare sulla tua foto, andare su Visualizza Profilo e poi Modifica Profilo Pubblico e URL. Ed il gioco è fatto!

LEGGI ANCHE: Cosa fa un Social Media Manager? Skills e come diventarlo

Cerchi un lavoro? Fallo sapere agli HR!

LinkedIn offre anche la possibilità di far sapere ai Recruiter che stai cercando collaborazioni. Per farlo, basterà cliccare su Fai sapere ai recruiter che ti interessano nuove opportunità. In questo modo, i professionisti che usano LinkedIn Premium ne saranno a conoscenza nel momento in cui scorgeranno il tuo profilo tra la ricerca di papabili candidati.
(Per farlo, basta andare su Privacy del tuo account e cliccare su Preferenze per la ricerca del lavoro).

You may also like

Comments

No Comments

    Leave a comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.