Buyer Personas – Come creare l’identikit del tuo cliente

Il pubblico Target e le Buyer Personas

Durante la creazione di una qualsiasi campagna di marketing un passaggio fondamentale è rappresentato dalla definizione del target.
Un pubblico di riferimento, più definito possibile, che permetta di indirizzare al meglio la nostra comunicazione.
È proprio in questa fase che le cosiddette Buyer Personas entrano in gioco.

Ma cosa sono le Buyer Personas e a cosa servono?

Quando parliamo di Buyer Personas ci riferiamo al ritratto di un utente che rappresenta un esempio reale del nostro pubblico.
Sono utili perché indirizzare i contenuti all’interno della nostra strategia è molto più facile se abbiamo in mente un esempio specifico di acquirente.

Come crearle?

Un primo metodo consiste nell’analizzare i propri clienti e le loro caratteristiche principali.
Questo spesso permette di capire che ogni azienda ha diverse tipologie di Buyer Personas.

Altri metodi consistono nel creare interviste, sondaggi e valutare gli Analytics e Insight a disposizione.

Un ulteriore possibilità è rappresentata dalla consultazione di forum o gruppi, all’interno dei quali è possibile analizzare pensieri, richieste, abitudini, passioni di potenziali clienti.

Successivamente è importante dar sfogo alla creatività e racchiudere i dati raccolti nella creazione di una vera e propria persona immaginaria.
Non bisogna rimanere nell’astratto, ma al contrario occorre creare nella nostra mente una persona e dargli un nome, identificarlo con un’immagine reale, capire quanti anni ha e qual è il suo carattere. Scavare a fondo nei suoi interessi, capire la sua situazione sentimentale e familiare, le sue abitudini e la sua personalità.
E adesso?
Adesso hai un destinatario per la tua comunicazione!
Questo grande lavoro di immaginazione permette di creare un esempio concreto di nostro acquirente, permettendoci così di creare contenuti e campagne efficaci per il nostro Brand o prodotto sapendo precisamente a chi ci stiamo rivolgendo.

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Blog

Articoli interessanti