fbpx

Recent News

Read the latest news and stories.

Richiedere recensioni su Facebook o su Google Richiedere recensioni su Facebook o su Google

Richiedere recensioni su Facebook o su Google: come farlo nel modo giusto

Richiedere recensioni su Facebook o su Google è fondamentale per ottenere rapidamente visibilità, popolarità e sempre nuovi clienti. Questo perché, come di certo saprai, da un po’ di tempo a questa parte è la recensione il vero ago della bilancia che consente ad un’azienda di emergere tra le altre sul web. Difatti, quando un utente cerca un brand, un’impresa, un locale dove mangiare o un negozio dove acquistare su internet, stai pur certo che per il 97% saranno proprio le recensioni su Facebook o su Google a fare la differenza tra un’impresa e un’altra. E non lo diciamo noi, bensì una ricerca del 2017 targata Bright Local.
Ebbene, ma come richiedere delle recensioni su queste due piattaforme per non apparire troppo “disperati” o comunque insistenti? Ecco 3 consigli semplici semplici.

LEGGI ANCHE: Come ottenere recensioni positive su e-commerce? Dritte

1. Richiedere recensioni su Facebook o su Google: fallo al momento giusto

Il vero segreto per richiedere una recensione è farlo nel momento giusto, cioè nell’istante in cui l’utente è realmente appagato del servizio offerto. Ad esempio, hai una pizzeria? Al momento del conto, appurato che il tuo cliente è stato soddisfatto del piatto ricevuto, chiedi in maniera diretta se è disponibile a recensire il tuo locale e la tua pizza. Ciò vale anche se disponi, ad esempio, di uno studio di consulenza. Disposto il servizio al cliente e dopo esserti assicurato di aver ricevuto un feedback positivo a voce, chiedi sempre una recensione su Facebook o su Google, avendo a mente di farlo tutte le volte in modo cortese e mai insistente.

2. Specifica sempre dove recensire

Se hai intenzione, ad esempio, di chiedere una recensione tramite mail, perché magari disponi di un e-commerce, abbi cura di specificare ogni volta dove deve lasciare il feedback positivo il tuo cliente. Come detto, è sempre bene servirsi di Facebook e Google poiché si tratta dei due “spazi” maggiormente frequentati da ipotetici clienti. Se, piuttosto, invii mail di richieste di recensioni poco chiare, l’utente sarà demotivato a scriverle e quindi molto probabilmente lascerà perdere.

LEGGI ANCHE: Come gestire i commenti sul blog per non apparire scontrosi o poco professionali

3. Richiedere recensioni su Facebook o su Google: feedback=incentivo

È la strada forse più facile ma sicura. Se vuoi avere la certezza che i tuoi clienti lascino recensioni (si spera positive) su di te, offri sempre un premio a chi lo farà. Può essere un piccolo sconto sul prossimo acquisto, un’offerta speciale come spese di spedizioni gratuite, un piccolo buono da spendere etc… Stai pur certo che in questo modo, l’utente sarà ancor più invogliato a parlare di te, e al contempo lo farai davvero felice!

You may also like

Commenti

Nessun commento

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *