Recent News

Read the latest news and stories.

motivi per aprire blog aziendale motivi per aprire blog aziendale

4 motivi per aprire blog aziendale: corri subito a farlo!

Abbiamo parlato più volte dei motivi per cui aprire un sito web dedicato alla propria azienda. Ma esistono altrettanti motivi per aprire blog aziendale? Assolutamente sì. Al giorno d’oggi, disporre di un blog dedicato è importantissimo per una serie di ragioni: in linea di massima ti aiuta a fare branding e ad ottenere molto più popolarità di quanto pensi, proprio perché si tratta di uno strumento consultabile in pratica da chiunque.
Ma oltre a questi motivi, come puoi immaginare, ce ne sono anche degli altri. Scopri qui sotto quali sono e, mi raccomando, tieniti pronto ad aprire subito un tuo blog aziendale (se non ce l’hai ancora!).

LEGGI ANCHE: Pubblicare un articolo su un blog: esistono davvero giorni e orari migliori oppure no?

Motivi per aprire blog aziendale: fa bene alla SEO

Partiamo dalla SEO, cioè l’insieme di strategie volte a posizionare un sito web ai primi risultati del motore di ricerca (Google) per determinate parole chiave. Ebbene, cosa c’entra in tutto questo il blog? È molto semplice: scrivendo degli articoli ottimizzati lato SEO puoi sperare di posizionare meglio anche il tuo sito, ottenendo altresì più visite e ancor più traffico. Ovviamente, per far ciò, è necessario ottimizzare il contenuto tramite delle parole chiave apposite ed è essenziale anche conoscere tutti i meccanismi che stanno dietro alla SEO. Ma a questo possono pensarci le agenzie apposite, non preoccuparti!

Motivi per aprire blog aziendale: puoi mostrare “quante ne sai”

Solitamente le aziende decidono di aprire un blog ad hoc per diffondere le loro conoscenze in merito al loro settore di riferimento. Se, ad esempio, sei proprietario di un negozio di articoli di bellezza, aprire un blog dove sveli alcuni trucchi per apparire più belli ed in forma, può farti risultare come uno che ne sa veramente. In altri termini, ti fai pubblicità in modo competente e senza neanche accorgertene. Con un blog, quindi, puoi permetterti di raccontare tutti i trucchi del mestiere, in modo tale da promuoverti come vero professionista del tuo settore.

Motivi per aprire blog aziendale: puoi comunicare in modo diretto con chi ti segue

Postando dei contenuti e successivamente chiedendo pareri a chi ti segue, puoi riuscire a creare una sorta di community composta da te e dai tuoi seguaci. In questo modo, creerai un filo diretto con i tuoi followers che, se fortunato, cominceranno a leggerti più spesso, a raccontarti i loro punti di vista e ad aspettare ogni tua nuova pubblicazione. Per cui, abbi cura di sorvegliare sempre ogni commento sui tuoi articoli, rispondendo ad ogni domanda e richiesta. In questo modo, la tua community diverrà più ricca ed anche interessata a ciò che pubblichi.

LEGGI ANCHE: Aumentare le visite di un blog è possibile: 5 dritte super pratiche

Motivi per aprire blog aziendale: puoi fare delle ricerche di mercato

Attraverso l’uso di un blog aziendale, puoi anche testare cosa amano i tuoi utenti e cosa vorrebbero che cambiassi in merito alla tua azienda. Prendiamo, ad esempio, Starbucks, la nota rete di caffetteria americana. Dando un’occhiata al blog dell’azienda, noterai come si sia via via creata una sorta di community formata da impresa e clienti. E potrai osservare quanto questi ci tengano a dare nuovi suggerimenti in merito ai prodotti, al packaging, alle promozioni etc… Insomma, attraverso un blog, l’azienda può sapere direttamente dal cliente cosa desidera, cosa deve migliorare e soprattutto cosa piace di più e cosa di meno. Non male vero?

Ti abbiamo convinto? Allora non ti resta che correre subito ad aprire il tuo blog aziendale!

You may also like

Comments

No Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *