Recent News

Read the latest news and stories.

creare video promozionali creare video promozionali

Creare video promozionali: guida passo passo per principianti

Creare video promozionali strategici ed altamente competitivi può rivelarsi la mossa giusta se si desidera pubblicizzare un brand o un prodotto aziendale. Ma si sa, la realizzazione di un video è tutto fuorché facile, soprattutto se non si mastica tanto di storytelling e videomaking. Ciò che è certo è che se disponi di un’azienda e desideri incrementare il tuo business in Rete, non basta avere un sito, un blog o gestire nel modo giusto i tuoi social media. Hai bisogno, invece, di quel quid in più, che soltanto un buon video promozionale ti può dare.
Pertanto, come creare video promozionali in grado di catturare l’attenzione degli utenti tenendoli letteralmente incollati allo schermo? Te lo diciamo noi qui sotto.

LEGGI ANCHE: Come creare un canale YouTube aziendale e perché correre a farlo

Creare video promozionali: lo storytelling è tutto

Abbiamo già parlato in passato dello storytelling. Si tratta dell’arte di raccontare una storia attraverso le immagini, suscitando il più possibile delle emozioni. In altri termini, il video promozionale che dovrai realizzare non dovrà apparire semplicemente una forma diversa di pubblicità, ma dovrà raccontare una storia vera e propria, che permetta all’utente di immedesimarsi il più possibile. Facile a dirsi che a farsi? Non esattamente. Con l’aiuto di un’agenzia di comunicazione, potrai scegliere cosa promuovere e come promuoverlo, mettendo nero su bianco una storia che possa appassionare, divertire e, perché no, anche far riflettere.

Creare video promozionali: no ai testi autocelebrativi, si a messaggi importanti

Nei video promozionali conta tantissimo anche il testo e il messaggio che vuoi trasmettere. Si sa, il pubblico non ama guardare video troppo autocelebrativi. Preferisce, piuttosto, quelli dai messaggi importanti, profondi e coinvolgenti. Ma come scrivere testi di questo tipo? Ebbene, la chiave di volta è capire innanzitutto come il prodotto o la tua azienda possono essere utili per soddisfare un determinato bisogno dell’utente. Poi da lì, va strutturato un messaggio che possa suscitare la classica frase che si pronuncia ogni qualvolta si ascolta un video di successo: “Sì, è capitato anche a me!”:

Creare video promozionali: le immagini devono essere di alta qualità

Può sembrare scontato ma è bene comunque specificarlo: in un video eccelso, anche la qualità delle immagini deve essere tale. Per cui, se vuoi ottenere contatti e nuovi clienti, non badare troppo a spese. Contatta degli operatori professionisti che possano curare la luce, le riprese, la scelta della location, degli attori (se ci sono) e così via. Non strafare aggiungendo elementi superflui. Anche un video semplice, breve ma di impatto può risultare comunque efficace. Non dimenticarlo.

LEGGI ANCHE: Come fare marketing con YouTube per avere più popolarità sul “tubo rosso”

Creare video promozionali: la call to action è la chiusura perfetta

I copywriter la usano in ogni frangente: dai post social, ai testi delle newsletter. È la call to action: la chiusura perfetta di qualsiasi messaggio pubblicitario. E sai perché la definiamo così? Per il semplice fatto che, se scritta bene, ha la capacità di convincere l’utente a fare qualsiasi cosa, che sia iscriversi ad una mailing list che acquistare un prodotto vero e proprio. Per questo, sceglierla non è mai facile. Il consiglio è quello di trovare una frase in grado di spronare l’utente a fare un’azione dopo aver visto il contenuto. Basta anche inserire un “Che aspetti? Contattaci per maggiori informazioni”, per suscitare attenzione. Ma nel caso in cui non riuscissi a trovare un testo d’impatto, sappi che puoi comunque aggiungere semplicemente il link al tuo sito o un recapito a fine video. In questo modo i tuoi utenti, se avranno apprezzato, sapranno almeno dove trovarti.

You may also like

Comments

No Comments

    Leave a comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *