Recent News

Read the latest news and stories.

plug in social wordpress plug in social wordpress

Quali plug in usare per inserire i classici bottoni di condivisione Social su un sito?

Sei alla ricerca di plug in social WordPress per inserire i classici bottoni social sul tuo sito ma non sai davvero dove mettere mano? Innanzitutto partiamo con una premessa doverosa: inserire dei tab o pulsanti che rimandino alle proprie pagine social sul proprio sito aziendale è essenziale per molteplici fattori. Innanzitutto perché permettono ad ogni utente che ti visita, di approdare anche sulle tue pagine Facebook o Instagram ufficiali, creando un contatto ancor più diretto con chi ti segue. Inoltre i tab social aiutano ad aumentare considerevolmente il numero dei followers, le varie reaction, i commenti e così via. Insomma, si elimina quel gap tra sito e social network, ponendo entrambe le piattaforme quasi sullo stesso piano.
Ovviamente per collegare sito e social è fondamentale servirsi di alcuni plug in, perfetti per chi usa il CMS WordPress. Ma quali sono?
Ecco una lista dei migliori selezionati nientemeno che da noi.

LEGGI ANCHE: Differenza tra categorie e tag del blog: qual è?

1. Plug in social WordPress: Shareaholic

È forse uno dei più famosi ed utilizzati dai web designer ed il motivo è presto detto: è semplice da configurare, intuitivo e soprattutto efficace. Questo programma, infatti, consente di far apparire le icone social sulle pagine del sito, creando quindi un collegamento diretto con i vari portali. In aggiunta, permette di inserire anche il classico “sharing is caring”, cioè il bottone di condivisione dell’articolo del blog su un proprio determinato social. E per chi volesse ancora di più, Shareaholic fa sapere al proprietario del sito e al blogger quante persone hanno realmente condiviso il post, in modo tale da avere una dato concreto di quanto sia piaciuto o meno il contenuto in questione.

2. Plug in social WordPress: Floating Social Bar

Per le mani meno esperte, Floating Social Bar può essere la soluzione giusta. Innanzitutto permette di scegliere quali bottoni social far apparire sul sito (se quello Facebook, Pinterest, Instagram…) ma si può decidere anche dove far comparire il tutto, se nella zona alta del sito o in quella bassa. Il plug in, poi, è assolutamente gratuito e facilissimo da usare, anche per i principianti. Insomma, rappresenta un buon punto di partenza per chi ne sa davvero poco di WordPress.

3. Plug in social WordPress: Mashshare

Un altro plug in molto famoso e da provare e Mashshare, soprattutto se desideri ottenere dati e statistiche relative sia al tuo sito che ai social che vi sono collegati. Questo programma, infatti, permette di monitorare fan e followers sui tuoi profili social e le performance con commenti e condivisioni che ci sono state. Inoltre è possibile usarlo con tantissime tipologie di social network e lo si può integrare con Google Analytics, in particolare per quanto concerne il conteggio delle visite tramite bottoni social. Insomma, un buon amico per chi vuole associare le proprie pagine social al proprio sito web.

4. Easy Social Stream

Non desideri plug in particolarmente difficili da usare ma vuoi solo che sul tuo sito escano gli aggiornamenti in tempo reale di ciò che pubblichi sui social? Allora Easy Social Stream è il programma che fa al caso tuo! Semplice da usare, questo tool consente semplicemente di mostrare a chi visita il tuo sito, anche gli aggiornamenti su ciò che pubblichi sui social, tramite una tab apposita. Il programma supporta Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e un sacco di altre piattaforme. In più, è semplicissimo da usare!

LEGGI ANCHE: La tua pagina Instagram perde troppo followers? Ecco perché

5. Plug in social WordPress: Jetpack

Per un programma più completo e per esigenze più importanti, c’è anche Jet Pack da provare. Si tratta di un plug in che consente di collegare in modo diretto sito e social creando quasi una sincronizzazione tra le due piattaforme. Un esempio? Con questo programma puoi pubblicare in sincronia sia l’articolo del tuo blog che il post annesso di condivisione dello stesso su Facebook, con un testo del post anche personalizzato. Insomma, un vero risparmio di tempo se vuoi condividere ciò che scrivi sul blog anche sui social! Oltre a questo, Jetpack ti consente di programmare ciò che condividi su Fb e IG, ottimizzando anche le immagini. Insomma, un plug in completo e davvero utilissimo per qualsivoglia portale!

You may also like

Comments

No Comments

    Leave a comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *